E S S E E R R E U F F I C I O

Sono emerse le prime indiscrezioni sulla scheda tecnica del prossimo modello di MacBook Pro, che già dovrebbe montare i processori custom Apple Silicon basati su architettura ARM. 

Snoccioliamo i dati crudi, poi facciamo qualche considerazione:

  • Processore: Apple Silicon basato su Apple A14X oppure Intel opzionali
  • Dissipazione attiva del calore (ventole)
  • RAM: 8, 16, 32 GB
  • SSD: tagli da 256 GB a ben 4 TB
  • Porte: 4x USB Type-C, dueo quattro delle quali Thunderbolt 3 (opzionali)
  • Tastiera Magic Keyboard, Touch Bar, Touch ID
  • Date: presentazione a ottobre, vendita tra novembre e dicembre
  • Prezzo: da 1.099 dollari

Precedenti indiscrezioni indicavano che sempre nello stesso periodo dovrebbe uscire anche il MacBook “liscio”, sempre con chip Apple riportando quindi in auge una famiglia di portatili sparita dal mercato già da qualche anno (altri tuttavia dicono che sarà un Air). 

E anche in questo caso si parlava di un processore basato su Apple A14X. È difficile capire ora cosa potrebbe variare nei modelli Pro (semplicemente clock diversi? addirittura più core?), ma è lecito aspettarsi prestazioni sensibilmente migliori – altrimenti non ci sarebbe bisogno delle ventole di dissipazione. 

È interessante osservare che viene menzionata la specifica Thunderbolt 3, e non è un errore, anche se Apple aveva già confermato in passato che sui suoi chip sarebbe stata supportata la tecnologia di generazione successiva.

Post consigliati

No Comments

Leave a Comment

Copyright 2021 © Esse Erre Ufficio | Created by Click Company PREMIUM E-COMMERCE SOLUTIONS